GIOCO-TEATRO


"Gioco-Teatro" è dedicato ai bambini dai 6 agli 8 anni.

L'approccio all'arte teatrale in questa fascia d'età avviene attraverso un percorso ludico-espressivo, dove ogni allievo esplora e sviluppa le proprie possibilità e capacità di comunicazione fisica e vocale.

 

L'espressività corporea

- Giochi per stimolare l'attenzione e la concentrazione, dove lo sguardo e il passaggio di un oggetto ai compagni rappresentano la prima forma di comunicazione.

- Sperimentazione di diversi tipi di camminata, posture e gesti, occupando tutto lo spazio a disposizione.

- Gioco dello specchio, dove si imitano i gesti e le espressioni del volto, con particolare attenzione allo scioglimento delle articolazioni.

- Esplorazione del mondo animale e fantastico.

- Percorsi per lo sviluppo dei cinque sensi (vista, tatto, udito, gusto, olfatto).

- Esplorazione delle emozioni.

- Approccio alla maschera teatrale, con particolare attenzione alle maschere della commedia dell'arte e al naso rosso per il clown teatrale.

- Giochi per sviluppare la coordinazione e il ritmo.

 

L'espressività vocale

- Esplorazione delle possibilità della voce attraverso la variazione di volume, tonalità e ritmo, in relazione al movimento nello spazio.

- Giochi per la corretta articolazione ed emissione vocale.

- Giochi per "colorare" la voce.

- Scioglilingua.

- Recitazione di brevi testi sperimentando diverse sequenze di movimento.

- Canto.

 

Sperimentazione e dimostrazione

L'allievo, singolarmente, in coppia o in gruppo, ha la possibilità di creare personaggi e situazioni anche con l'ausilio di costumi, maschere e oggetti, in base alle conoscenze acquisite durante le lezioni. Viene quindi stimolato a raccontare ed esibirsi, prima comunicando con il corpo e poi completando il lavoro con la voce.